Pompe Pneumatiche MP/51 e MP/51-S

È una pompa economica, ma allo stesso tempo pratica e versatile.

Adatta per solventi, vernici, polimeri in soluzione o in emulsione acquosa di bassa e media viscosità, fino a 20.000/30.000 CPS (misurazione della viscosità fatta con ago n.5 del viscosimetro Brookfield).

Pesa solo 7 kg. Essa puo essere introdotta in fusti chiusi con foro da 2″ Gas.

È possibile variare la portata della pompa regolando I’aIimentazione deII’aria con il rubinetto a spillo.
La pompa può essere fornita standard anche con il gambo corto S (short)

Scarica la scheda tecnica della Pompa MP51 e MP51-S

Compila i dati seguenti e sarai reindirizzato alla pagina da cui Scaricare la Scheda Tecnica.

Nome *

Email *

(*) Le portate di cui sopra sono con acqua a 20°C, bocca di mandata pompa libera e aria di alimentazione a 6bar.
La portata dipende dalla viscosità del prodotto e dalla pressione dell’aria di alimentazione.

La parte pompante é prevalentemente in acciaio inox. Le guarnizioni sono in PTFE vergine di alta qualità. La parte superiore del corpo motore é in acciaio inox, alluminio speciale ed ottone.

E’ fornibile anche nella versione corsa ridotta per necessità di portata inferiore.

ALCUNE APPLICAZIONI

Spalmatura e stampa
roto screen

Stampa per tessuti

Incollatrice

Impregnazione e spremitura

SETTORI DI IMPIEGO DELLA POMPA

  • * Nell’alimentazione di macchine per spalmatura ed impregnazione di carte tessuti e film.
  • * Nelle concerie per il travaso dei prodotti e l’alimentazione di macchine.
  • * Nel finissaggio tessile e stampa dei tessuti.
  • * Nel settore degli adesivi ed autoadesivi.
  • * Nel settore “converting” ed imballaggio per l’alimentazione di stampe rotocalco e flesso grafiche.
  • * Nell’industria cartaria, del cartone ondulato della carta da parati.
  • * Nell’imballaggio flessibile per l’alimentazione di macchine per l’accoppiamento.
  • * Nell’industria elettrica ed elettronica per il travaso o l’alimentazione di prodotti liquidi e viscosi per l’isolamento di componenti.
  • * Nella produzione di materiali compositi e per termoindurenti.
  • * Nell’industria della lavorazione del legno e dei compensati alimentazione di adesivi e collanti.
  • * Nel’industria chimica e petrolchimica per il travaso di prodotti da fusti.
  • * Nell’industria della produzione dei saponi e dei detersivi.