Settori industriali

Le pompe pneumatiche a pistone sono adatte per:

Il travaso da fusti o da cisterne, il trasporto l’alimentazione di macchinari nei processi produttivi o per la manipolazione di qualsiasi composto liquido, pastoso di media ed alta viscosità che possono contenere anche parti solide disperse o in sospensione.

  • * Nell’alimentazione di macchine per spalmatura ed impregnazione di carte tessuti e film.
  • * Nelle concerie per il travaso dei prodotti e l’alimentazione di macchine.
  • * Nel finissaggio tessile e stampa dei tessuti.
  • * Nel settore degli adesivi ed autoadesivi.
  • * Nel settore “converting” ed imballaggio per l’alimentazione di stampe rotocalco e flesso grafiche.
  • * Nell’industria cartaria, del cartone ondulato della carta da parati.
  • * Nell’imballaggio flessibile per l’alimentazione di macchine per l’accoppiamento.
  • * Nell’industria elettrica ed elettronica per il travaso o l’alimentazione di prodotti liquidi e viscosi per l’isolamento di componenti.
  • * Nella produzione di materiali compositi e per termoindurenti.
  • * Nell’industria della lavorazione del legno e dei compensati alimentazione di adesivi e collanti.
  • * Nell’industria chimica e petrolchimica per il travaso di prodotti da fusti.
  • * Nell’industria della produzione dei cosmetici dei saponi e dei detersivi.
  • * Nella manipolazione di intermedi per alcuni processi di produzione di alimentari.

Il tipo di pompa non dipende dalla macchina da alimentare ma dalla viscosità e dalla portata/ora richiesta.

settori

 

Industria conciaria e della pelle sintetica:

  • – plastisol ed organosol a base di PVC
  • – poliuretani, resine acriliche o viniliche sia in solvente sia in emulsione acquosa
  • – prodotti per tamponatura ed altri prodotti per il trattamento delle pelli
  • – solventi di qualsiasi tipo e derivazione.

Industria tessile e del trattamento dei tessuti:

  • – prodotti in pasta anche molto viscosi per la spalmatura dei tessuti
  • – appretti di qualsiasi tipo e per qualsiasi uso
  • – Siliconi e poliuretani per i tessuti destinati agli “air bags”
  • – prodotti per il trattamento impermeabile dei tessuti tecnici
  • – gomme in soluzione per la gommatura di tessuti ad uso tecnico

Industria cartaria, dell’imballaggio e del cartone:

  • – per il trasporto e l’alimentazione di adesivi e prodotti per l’accoppiamento, l’incollaggio o il trattamento della superficie, verso le macchine continue che operano nel settore di cui sopra.
  • – per lacche ed altri prodotti pastosi che servono nel trattamento della carta e dei tessuti

Industria chimica e petrolchimica:

  • – adesivi e collanti di qualsiasi tipo e natura chimica anche molto viscosi
  • – resine epossidiche fenoliche ed alchiliche in soluzione
  • – soluzioni di polimeri destinati alla spalmatura

Industria dei detersivi:

  • – per i prodotti liquidi e pastosi utilizzati nei processi di fabbricazione dei detersivi
  • – per i detersivi liquidi di qualsiasi genere e tipo
  • – per gli ammorbidenti
  • – cere ed altri prodotti per il trattamento delle superfici

Industria alimentare:

  • – miele, gelatina e marmellata
  • – melasse, glassa e cioccolato
  • – passata di pomodoro
  • – purè di verdura
  • – burro di arachidi, grasso e olio
  • – altri intermedi liquidi o pastosi per la preparazione di sostanze alimentari

Industria dei cosmetici:

  • – creme ed altri analoghi principi attivi utilizzati nella preparazione dei prodotti per la cura del corpo
  • – fondotinta
  • – tinta per capelli
  • – crema per il corpo

 

Illustrazioni a scopo dimostrativo non impegnativo.